22 novembre 2011

Torta di Banane glassata al Cioccolato fondente




Ieri pomeriggio ho scovato un bel po di banane abbandonate nel mio frigo
e ho pensato bene di farci una torta prima di doverle buttare via....
è una torta di facile esecuzione ed anche gli ingredienti sono quelli che trovate abitualmente in dispensa e in frigo!
Ottima per la colazione o la merenda, si mantiene morbida per più giorni grazie alla polpa delle banane


La ricetta per una tortiera di 22 cm:

125 gr. burro morbido

175 gr. zucchero semolato

2 uova

225 gr. farina Molino chiavazza

1/2 bustina di lievito per dolci

1 cucchiaino di essenza di vaniglia

3 banane grandi ( io ne ho messe 6 ma piccoline)

50 ml circa di latte

per la glassatura:

100 gr. cioccolato fondente




Prima del procedimento lasciatemi dire che la farina 00 della Molino è veramente ottima, considerate che non è stato necessario passare al setaccio la farina e dei grumi... neanche l'ombra!
Riscaldate il forno a 160° e imburrate ed infarinate la vostra tortiera.
Con un frullatore elettrico montate il burro morbido, successivamente aggiungete lo zucchero e la vaniglia e continuate a montare.
A questo punto aggiungete le uova (da qui in poi potete continuare a mescolare con un cucchiaio di legno) e mescolate.
Incorporate al composto la farina ed il lievito e in seguito le banane ridotte in poltiglia, infine aggiungete il latte a filo, otterrete un composto abbastanza denso.
Infornate a 160° per circa 1 ora.
Prima di sfornare fate la classica prova dello stecchino, inseritelo al centro e se lo stecchino ne uscirà bagnato allora dovete continuare la cottura, al contrario se ne uscirà asciutto allora la vostra torta sarà pronta. 
Sistemate la vostra torta sul piatto da portata e aspettate che si raffreddi leggermente, intanto sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente tagliato a pezzi, non appena si sarà sciolto completamente glassate la torta con la vostra salsa di cioccolato.
Gustatevela.....

Nessun commento:

Posta un commento